Vedo, sento, parlo: il terapeuta nella relazione analitica

Pavia, 11 giugno 2016 - Almo Collegio Borromeo

Assistiamo a un interesse molto diffuso in ambiente psico- analitico ai sentimenti, alle reazioni ed agli interventi del terapeuta. Si riconosce sempre più l’importanza della moda- lità con cui egli si coinvolge nella relazione terapeutica nella quale si evidenzia la sua disponibilità ad accettare la relazione di ruolo attribuitagli dal paziente, a vivere l’empatia derivante dal vedere nel paziente aspetti di sè benevolmente accolti, ad interrogarsi su quello che sta avvenendo all’interno della relazione.

Come ci poniamo di fronte ai pazienti? Come e cosa ascoltiamo? Quale “osservazione retrospettiva” può chiarire le “voci” che emergono dal nostro sentire?

>>pdf-icon Scarica il volantino

ATTI DEL CONVEGNO

>>pdf-icon Scarica gli atti del convegno

GALLERY